Tribunale di Napoli, file ai varchi e ressa in aula: nel civile si torna al remoto

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Leandro Del Gaudio
Tribunale di Napoli, file ai varchi e ressa in aula: nel civile si torna al remoto

Mercoledì, aula 418, circa cento persone (tra avvocati e utenti) ammassati dentro e fuori la stessa aula di giustizia. Ore di attesa, saltato l'ordine di prenotazione, inutile ogni tentativo di mediazione, c'è chi rinuncia al processo per non beccarsi il covid, chi attende fino alle cinque di sera esasperato. Nello stesso palazzo, nella sezione locazioni fa notizia la foto del giudice Caccese in tuta bianca e maschera anticovid, che si occupa...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA