La bandiera italiana sventola su Napoli: notte magica dal Plebiscito alla piazzetta di Capri, ​esplode la festa

Lunedì 12 Luglio 2021 di Paola Perez
La bandiera italiana sventola su Napoli: notte magica dal Plebiscito alla piazzetta di Capri, esplode la festa

Tutti con il fiato sospeso davanti alla tv in casa e fuori, e quando Donnarumma para l'ultimo rigore regalando agli Azzurri la vittoria agli Europei, anche Napoli esplode: esplodono i fuochi d'artificio, esplode la gioia di vivere un sogno che più e più volte sembrava avvicinarsi e sfuggire, esplodono di passeggeri le auto bardate a festa con le bandiere italiane. Si parte per il carosello, verso il centro storico. Una notte magica che ricorda la stessa notte dell'82. E la giostra non riempie soltanto la città: si canta e si balla anche nella Piazzetta di Capri, gente del posto e turisti stranieri, tutti italiani per una sera. 

Video

A dare il via alle danze, a Napoli, sono tre suoni di sirena lanciati dalle navi da crociera ancorate nel porto. E subito il richiamo che arriva dal mare fa partire la sfilata di motorini diretta in piazza Trieste e Trento, luogo che per tradizione è riservato alla celebrazione delle glorie sportive. Tra i vessili tricolori spuntano pure quelli azzurri, perché qui si festeggiano anche i tre eroi di casa nostra, Insigne, Di Lorenzo e Meret, parte del team che ha messo in ginocchio i leoni inglesi nell'arena di Wembley. Unica variazione sul tema: manca il classico tuffo nella Fontana del Carciofo, transennata e presidiata da poliziotti in tenuta antisommossa. 

Ultimo aggiornamento: 12:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA