Napoli: stop ai furbetti del ticket, assalto agli uffici dell'Asl

di Fiorangela d’Amora e Giuseppe Maiello

8
  • 694
Non pagavano il ticket perché esenti in base al reddito denunciato in autocertificazione: ora dovranno rimborsare alla sanità pubblica le cifre risparmiate ingiustamente negli anni. Controlli incrociati da parte delle aziende sanitarie Napoli2 Nord, 3Sud e Agenzia delle Entrate per stanare furbetti del ticket. Sono migliaia gli avvisi bonari di pagamento che sono arrivati nell’ultimo mese nelle case dei cittadini campani, costretti quindi a lunghe code presso i distretti locali per regolarizzare la propria posizione e chiedere chiarimenti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 22 Maggio 2019, 23:00 - Ultimo aggiornamento: 23 Maggio, 13:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-05-23 15:14:37
Restituire i soldi è una cosa,ma con la mendace dichiarazione come la mettono.Se la usl passa la pratica all'autorità giudiziaria,come dovrebbe,il gioco del falso dichiarato non vale la pena di farlo.
2019-05-23 11:16:21
Non siamo ancora maturi per l' autocertificazione.... redatta sempre a "nostro favore". L' organo competente al controllo e' l'agenzia delle entrate.... il dipendente dell' usl non puo' in alcun modo riscontrare quanto autocertificato....non ha dati a disposizione.
2019-05-23 08:42:05
mi fate un disegno, in modo che io possa capire, in che modo li volete recuperare! i "furbetti" fanno così per che sanno di avere a che fare con gli inetti!
2019-05-23 11:21:16
non servono disegni, quando si va a prescrivere un farmaco o un esame, il sistema blocca la prescrizione. Così è successo ad un mio conoscente ed è dovuto andare a saldare il debito.
2019-05-23 12:48:56
E' sicuramente un sistema efficace per il recupero dei crediti ma rischioso dal punto di vista legale per le possibili conseguenze penali e civili di un ritardo/negazione di cure o diagnostica.

QUICKMAP