Raccolta fondi per malattie rare:
alla Pignasecca murales per Mattia

di Oscar De Simone

Gli occhi innocenti ed il volto sereno di un bambino “sorridono” alla città. Un nuovo murales, che richiama il viso del piccolo Mattia Fagnoni – scomparso il 27 Maggio del 2015 – è stato inaugurato questo pomeriggio in via Portamedina alla Pignasecca.
 

L’opera realizzata dall’artista David Vecchiato, ha preso forma grazie all’impegno dell’associazione dedicata a Mattia allo scopo di supportare una raccolta fondi volta a sostenere tutti i bambini affetti da malattie rare e le loro famiglie.
«Siamo convinti che questo murales possa accendere una speranza» dichiara Simona Marrazzo presidente dell’associazione Mattia Fagnoni Onlus. «Questa è la piazza di uno dei quartieri più  popolosi della città e raccontare nuovamente questa storia, tramite una opera d’arte come questa, ha un valore importante per la sensibilizzazione dei cittadini».
La stessa associazione, proprio per la attirare l’attenzione sulla tematica delle malattie rare infantili, ha preparato per i prossimi mesi un fitto calendario di appuntamenti. Oggi però anche le associazioni ed i comitati locali - di cui è stata rappresentante la consigliera della II Municipalità Bianca Verde - insieme al primo cittadino, hanno salutato con gioia questo evento così importante e rappresentativo per il quartiere.
«È bello vedere tanta partecipazione» afferma il sindaco Luigi de Magistris. «L’arte è sempre uno degli strumenti migliori per poter parlare ad una popolazione che anche grazie a queste opere riscopre se stessa ed il proprio territorio».
Mercoledì 18 Luglio 2018, 22:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP