Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Inchiesta Universiadi in Campania 2019, archiviazione per Bonavitacola

Martedì 7 Giugno 2022
Inchiesta Universiadi in Campania 2019, archiviazione per Bonavitacola

Il gip di Napoli Giovanni de Angelis ha archiviato il procedimento giudiziario riguardante alcune vicende legate allo svolgimento delle Universiadi di Napoli, dell'estate 2019, che vedeva tra gli indagati, tra gli altri, il vice presidente della Giunta regionale della Campania Fulvio Bonavitacola.

«Il decreto di archiviazione - spiega l'avvocato e professore Andrea R. Castaldo, legale di Bonavitacola - fa seguito alla richiesta analoga avanzata dai Pm circa sei mesi fa e chiude definitivamente la vicenda Universiadì. Per quanto riguarda la posizione del vice presidente Bonavitacola, la motivazione conferma l'insussistenza di elementi anche indiziari relativi alla commissione dei reati.

Le intercettazioni telefoniche, correttamente ritenute inutilizzabili, e l'attività investigativa, peraltro, non avevano fatto emergere nello specifico comportamenti illeciti». «Restano sullo sfondo - conclude il professore Castaldo - i consueti nodi irrisolti di tempi lunghi, del discredito reputazionale, dei rilevanti costi di indagine per captazioni 'a strascicò, ma questo è un altro discorso».

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 07:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA