Vaccino Covid a Napoli, via alla campagna per gli insegnanti. E De Luca pensa allo Sputnik

Lunedì 15 Febbraio 2021
Vaccino Covid a Napoli, via alla campagna per gli insegnanti. E De Luca pensa allo Sputnik

È stata da poco consegnata a Napoli la prima parte della spedizione settimanale di vaccini Pfizer per la Regione. Si tratta della prima metà delle 48.400 dosi previste per questa settimana, che si trova ora in consegna verso gli hub vaccinali. Lo si apprende dall'unità di crisi della Campania. Intanto sono arrivate le 28.400 dosi di vaccini che sono state spedite alle sette sedi Asl della Campania, le tre di Napoli e quelle delle altre quattro province.

Video

Con queste dosi partirà a breve, alla fine di questa settimana probabilmente, la vaccinazione del personale scolastico sotto i 55 anni. La Regione ha aperto la piattaforma ai dirigenti scolastici che stanno inserendo le adesioni degli insegnanti e a breve si avrà l'elenco completo di una popolazione di cui gli uffici regionali hanno già la piena conoscenza, anche grazie agli screening scolastici che si sono già svolti nei mesi scorsi. L'Astrazeneca è previsto anche per le forze dell'ordine e per i vigili del fuoco, ma in questo caso i tempi sono un pò più lenti perché, spiegano dall'unità di crisi, il commissario nazionale Arcuri ha dato ,mandato ai ministeri di attivare le forze sul territorio per inviare gli elenchi. Intanto anche la Campania, si apprende, si sta interessando alle eventuali procedure di acquisizione regionale del vaccino russo Sputnik, un interessamento che però attende le decisioni dell'Ue su un possibile acquisto comunitario anche di quel tipo di vaccino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA