Vaccino Covid, in Campania 4.680 dosi in meno dopo il taglio della Pfizer

Domenica 17 Gennaio 2021
Vaccino Covid, in Campania 4.680 dosi in meno dopo il taglio della Pfizer

Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise, Umbria e Valle d'Aosta sono le uniche regioni che non avranno tagli nella distribuzione dei vaccini Pfizer-BioNTech. È quanto emerge dalla ripartizione delle dosi (considerate ormai su sei per ogni fiala e non più cinque) resa nota dall'ufficio del commissario straordinario Domenico Arcuri.

Video

L'Emilia Romagna, Lombardia e Veneto con circa 25mila dosi sono le regioni più penalizzate, poi il Lazio con 12 mila la Puglia con 11.700. In Campania, a fronte delle 43.290 dosi previste, verranno consegnate 38.610 dosi (-10.8%), 4.680 in meno. 

Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 07:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA