Vasto incendio nella centrale elettrica
di Pozzuoli, terrore tra i residenti

di Pasquale Guardascione

POZZUOLI. Un vasto incendio è divampato all'interno della centrale elettrica di via Fascione intorno alle ore 21 di questa sera. Sul posto sono accorse 7 autobotti e 30 uomini dei vigili del fuoco del distaccamento di Monterusciello che stanno cercando di domare le lingue di fuoco che hanno bruciato già alcuni tralicci. Paura tra i residenti della zona che hanno dichiarato di aver sentito degli scoppi. Intorno alle ore 20,55 l'energia elettrica è mancata per circa un minuto in tutta la città di Pozzuoli, per poi ritornare. Si è, inoltre, alzata una colonna di fumo che sta sovrastando la città e alcune persone sono scese in strada per la vastità del rogo. 

Il rogo ha avuto inizio, secondo quanto appurato dai Vigili del Fuoco, in maniera accidentale da "una cesta di olii" all'interno della centrale elettrica propagandosi, poi, su gran parte dell'area. E' stata attivata per garantire l'energia elettrica non solo nella città di Pozzuoli la centrale di riserva. 
Giovedì 18 Aprile 2019, 21:51 - Ultimo aggiornamento: 18-04-2019 23:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP