Vento e pioggia trascinano in strada cassoni differenziata: paura e protesta a Torre del Greco

Sabato 26 Settembre 2020

TORRE DEL GRECO. La pioggia e il vento che si sono abbattuti in queste ore sulla provincia di Napoli, hanno riaperto le polemiche legate alla presenza ai bordi e talvolta lungo i marciapiedi dei cassoni per il servizio di raccolta dei rifiuti. Molti bidoni colorati, infatti, sono stati letteralmente trasportati dagli agenti atmosferici, invadendo - specie nelle arterie che presentano una certa pendenza - la carreggiata destinata al transito delle auto o urtando le vetture in sosta. Episodi in tal senso sono stati registrati ad esempio in via Circumvallazione, Cesare Battisti e corso Garibaldi. Numerose le segnalazioni agli uffici preposti, mentre resta irrisolto il nodo sulla custodia dei contenitori stessi: da un’ordinanza del sindaco Giovanni Palomba, a occuparsi della rimozione dalle strade dovrebbero essere quotidianamente gli amministratori di condominio, amministratori che invece hanno presentato ricorso al Tar contro la decisione del primo cittadino e che più volte hanno precisato di non avere sottoscritto alcun atto al momento della consegna dei raccoglitori, consegna avvenuta in molti casi in pieno lockdown.
 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche