Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sequestrati 5.000 capi contraffatti in un noto outlet del Napoletano: denunciato il titolare

Lunedì 18 Gennaio 2021
Sequestrati 5.000 capi contraffatti in un noto outlet del Napoletano: denunciato il titolare

Il comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato in un outlet di Casoria 5.000 tra jeans, etichette e materiale di confezionamento di note aziende di moda con griffe contraffatte.

I “baschi verdi” del gruppo pronto impiego hanno anche individuato un deposito nella disponibilità della stessa società utilizzato per stoccare altre decine di scatoloni contenenti ulteriori indumenti contraffatti.

Denunciato per contraffazione e ricettazione il rappresentante legale della società, un 41enne di Napoli.

L’operazione si inquadra nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo economico del territorio, a tutela dell’economia sana e delle imprese oneste, oltre che della salute e dei diritti dei consumatori, e conferma che l’emergenza nazionale causata dal Covid-19 non ferma la piaga della contraffazione.

Ultimo aggiornamento: 13:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA