Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vesuvio-Pompei-Napoli, Borgonzoni: «Il rilancio sarà presto realtà»

Giovedì 28 Luglio 2022
Vesuvio-Pompei-Napoli, Borgonzoni: «Il rilancio sarà presto realtà»

«Il rilancio di Pompei e delle aree limitrofe sarà presto una realtà. Con il passaggio degli atti al «Cipess» di cui si attende la delibera a breve, si completa l’iter per l’attuazione del contratto istituzionale di sviluppo «Vesuvio-Pompei-Napoli»».

Commenta con soddisfazione il Sottosegretario di Stato per la cultura, Lucia Borgonzoni, la notizia del perfezionamento dei passaggi che renderanno presto disponibili gli investimenti di circa 300 milioni di euro stanziati dal Programma generale del «Cis». Di questi, circa 73 milioni sono stati finanziati dal Ministero della Cultura per la realizzazione di interventi di restauro, messa in sicurezza, riqualificazione, valorizzazione e promozione di aree archeologiche di grande interesse culturale, quali quelle di Pompei e di Ercolano, e di altri siti strategici per i territori di riferimento come la Reggia di Portici e quella di Quisisana, il sito di Oplontis e lo spolettificio di Torre Annunziata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA