Dalla frittura all'incendio: la cucina prende fuoco, salvati dai vigili urbani nel Napoletano

Giovedì 26 Marzo 2020 di Ilenia De Rosa
Vigili del fuoco in corso Filangieri (Vico Equense)
Vico Equense. Dalla frittura all'incendio il passo è breve. E' accaduto a due coniugi residenti in corso Filangieri: la donna aveva lasciato la padella sui fornelli quando all'improvviso una grande fiamma ha travolto la cappa della cucina. L'intera stanza è stata invasa dal fumo e i due sono scappati in strada per chiedere aiuto. Il repentino intervento della polizia municipale ha evitato che andasse a fuoco l'intero appartamento nel centro di Vico. Sono intervenuti anche i Carabinieri e i Vigili del fuoco. «Siamo saliti subito al secondo piano con gli estintori per spegnere le fiamme. C'era molto fumo ma siamo riusciti ugualmente a domare l'incendio» spiega Ferdinando De Martino, comandante dei vigili urbani. Attenzione massima su ogni fronte, dunque, durante un periodo in cui le forze dell'ordine sono giorno e notte in strada per garantire la sicurezza e il rispetto delle norme nell'ambito dell'emergenza Coronavirus. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA