Pugni, dita negli occhi e minacce di morte alla compagna davanti ai bambini: preso nel Napoletano

Giovedì 6 Febbraio 2020

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 38enne noto alle forze dell’ordine in forza a un provvedimento emesso dal tribunale di Napoli Nord su richiesta dalla Procura della Repubblica.

LEGGI ANCHE «Ti sparo in bocca»: registra le minacce del marito, il file audio ai carabinieri. Aperta inchiesta nel Napoletano

L’uomo, dallo scorso marzo, ha maltrattato la compagna. L’ha minacciata di morte e picchiata più volte arrivando a prenderla a pugni e a metterle le dita negli occhi. 

LEGGI ANCHE Picchia la moglie davanti ai tre figli e le frattura le ossa del volto: arrestato

Questi episodi di violenza sono spesso avvenuti davanti ai figli minori. il 38enne, in un’occasione, ha minacciato la vittima davanti ai bambini dicendole che le avrebbe tagliato la gola con un coltello.

 

Ultimo aggiornamento: 11:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA