Afragola. Enorme voragine in pieno centro, ci finisce un'auto dentro: case senz'acqua| Foto e video

Lunedì 21 Marzo 2016 di Alessandro Urzì
Afragola. Enorme voragine in pieno centro, ci finisce un'auto dentro: case senz'acqua| Foto e video

AFRAGOLA - Una voragine di ampie proporzioni (7 x 7 di larghezza e 5 metri di profondità), che ha inghiottito una Twingo Renault, in sosta, si è aperta stanotte intorno alle due di questa notte in piazza S. Giorgio ad Afragola. Data l'ora tarda, per fortuna non ci sono stati feriti, ma solo danni ai sottoservizi. Il cedimento ha procurato la rottura della condotta dell'acqua, che è mancata in tutta la zona. Immediato l'intervento dei tecnici comunali, della Costrame, la ditta che gestisce il servizio idrico e fognario ad Afragola, che lavorando alacremente per tutta la notte, ha ripristinato il servizio già da stamattina intorno alle 10. Ancora ignote le cause del dissesto, anche se sono state avanzate varie ipotesi. La più accreditata sembra quella di una rottura della fogna, dovuta forse alle abbondanti piogge dei giorni scorsi, oppure la rottura di un vecchio cunicolo che collega la Cripta della chiesa di S. Giorgio con il Castello. Al di sotto piazza, spiegano i tecnici, si trovano una serie di cunicoli storici: a poca distanza dalla voragine, infatti, si trova il vecchio Castello di Afragola e i cunicoli sarebbero collegati direttamente alla storica struttura. 

Il sindaco di Afragola, Domenico Tuccillo, ha seguito la situazione passo passo. La popolazione viene avvisata in tempo reale anche tramite i social network.  «Un cedimento improvviso del manto stradale, avvenuto nella notte all'angolo tra piazza San Giorgio e via Roma, ad Afragola, ci ha costretto a chiudere in via precauzionale le condutture dell'acqua per alcune ore questa mattina. L'amministrazione e il comando della polizia locale hanno seguito passo per passo la situazione e i lavori di ripristino dell'erogazione dell'acqua che già dalle ore 11 è tornata a scorrere in tutta la città» ha spiegato il sindaco. In giornata sono cominciati i lavori di sistemazione dell'asse viario per consentire al più presto la riapertura al traffico del tratto finale di via Roma all'altezza di piazza San Giorgio. Nel frattempo la circolazione stradale resta interdetta per lavori in corso nel tratto che va da piazza Castello e conduce sino in piazza San Giorgio, e viene pertanto deviata in via Calvanese nel tratto finale di via Roma, in direzione piazza San Giorgio.
 

Ultimo aggiornamento: 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA