Whirlpool Napoli, operai in presidio: «Vogliamo incontrare il Prefetto»

Giovedì 6 Febbraio 2020

Saranno in presidio gli operai di Whirlpool Napoli in piazza del Plebiscito, per chiedere un incontro con il nuovo prefetto Marco Valentini. In una nota, firmata da Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil, gli operai hanno informato la Prefettura della loro intenzione di recarsi in presidio, il prossimo lunedì 10 febbraio, a partire dalle 10.30, «per protestare circa la mancanza di soluzioni in merito al futuro produttivo e occupazionale del sito napoletano». «La vertenza - si legge nella nota - è in una fase cruciale e, al fine di sensibilizzare le istituzioni, le Rsu di fabbrica chiedono che una delegazione sia ricevuta dal prefetto per illustrare lo stato della vertenza». La multinazionale americana ha comunicato l'intenzione di dismettere il sito produttivo di Napoli est entro ottobre 2020. Nel frattempo, in aprile, scadranno anche gli ammortizzatori sociali che, al momento, stanno percependo gli operai.
 


LEGGI ANCHE Whirlpool, la promessa del ministro Patuanelli: «Aiuteremo gli operai di Napoli a produrre ancora lavatrici»

Ultimo aggiornamento: 14:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA