Whirlpool Napoli, Accurso (Rsu): riflettori puntati sulla vertenza, nel sito c'è fermento

Martedì 11 Gennaio 2022
Whirlpool Napoli

«I lavoratori della Whirlpool di Napoli continueranno a tenere i riflettori puntati sulla vertenza per il bene del territorio e del futuro del Paese». A parlare è Vincenzo Accurso della Rsu Whirlpool di via Argine. Fim Fiom e Uilm hanno chiesto un incontro urgente all'assessore regionale al lavoro Marchiello per fare il punto della situazione. «Il governo - dice Accurso - dovrebbe convocare un tavolo a breve, perché si prevedeva che entro il 15 gennaio il consorzio realizzasse un piano industriale e, più o meno nello stesso periodo, si sarebbe dovuto chiudere il passaggio del sito da Whirlpool al Consorzio.

In questa fase, all'interno del sito c'è fermento, si stanno togliendo i materiali e si sta dando la possibilità di poter fare sopralluoghi alla due diligence». «Siamo ancora in presidio nello stabilimento di via Argine - conclude Accurso - e sorvegliamo costantemente affinché tutto avvenga senza la fuoriuscita degli impianti, ma soprattutto tenendo vivo il sito».

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA