Zona rossa a Napoli, riaprono i negozi di abbigliamento: «Ma non possiamo più continuare così»

Martedì 6 Aprile 2021 di Emma Onorato
Negozio di calzature

Sono molteplici le attività commerciali di Napoli che oggi hanno deciso di rialzare la saracinesca in forma di protesta. Il Dpcm in vigore impone la chiusura per i negozi di abbigliamento, calzature e gioielleria ma consente la regolare attività commerciale per altri esercizi dello stesso comparto, come ad esempio la vendita di intimo e articoli sportivi.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 7 Aprile, 20:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA