Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ztl Nisida, targhe coperte con teli e mascherine: 4 furbetti bloccati ai varchi

Venerdì 13 Agosto 2021
Ztl Nisida, targhe coperte con teli e mascherine: 4 furbetti bloccati ai varchi

Zona a traffico limitato violata a Nisida, ma questa volta scatta il blitz. Sono 24 i veicoli controllati e 38 le persone identificate, di cui 20 pregiudicate. Durante le operazioni, i militari dell’arma hanno così denunciato a piede libero per soppressione, distruzione e occultamento di atti veri quattro persone: due 55enni, un 33enne e un 26enne.

I carabinieri janno fermato i 4 “furbetti” a bordo dei loro veicoli nei pressi del varco ztl che porta agli ormeggi, al carcere e alle spiaggette della costa non balneabile. Tutti e quattro volevano eludere il controllo, utilizzando diversi espedienti per coprire le targhe -  mascherina chirurgica, telo mare e una borsetta. Non sapevano, evidentemente, di commettere un reato penale che prevede la denuncia in stato di libertà e un processo. Con gli accertamenti al codice della strada sono state elevate sanzioni per 12mila euro. Due gli scoter sequestrati dai carabinieri della Compagnia di Napoli Bagnoli insieme con i colleghi del Reggimento Campania.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA