A Napoli il XII Certame Vichiano tra filosofia e valorizzazione del centro storico

Il Certame Vichiano è un Concorso Nazionale di Filosofia, giunto quest’anno alla sua dodicesima edizione, che si propone di diffondere tra i giovani lo studio del pensiero di Giambattista Vico e di valorizzare i luoghi del centro storico di Napoli legati alla vita del filosofo.

Il Certame è indetto dal Liceo Classico Umberto I di Napoli, dal Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell'Università di Salerno, dalla Facoltà di Lettere dell’Università Suor Orsola Benincasa, dal Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università “L'Orientale" di Napoli, dal Dipartimento di Scienze politiche dell'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli. Anche quest’anno la manifestazione ha ricevuto l’assegnazione della Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica.

Saranno un centinaio gli studenti che per il prossimo fine settimana, dal 10 al 11 aprile, si raduneranno a Napoli per sfidarsi in un agone storico-filosofico impegnativo e formativo: ragazze e ragazzi del quarto e quinto anno delle scuole superiori di tutta Italia che hanno superato una preselezione presso le loro scuole d’origine (oltre a una folta rappresentanza delle scuole di Napoli e della Campania, saranno rappresentate scuole del Nord, del Centro e del Sud della Penisola complessivamente 26 istituti delle scuole medie superiori.

Il Certame Vichiano costituisce un appuntamento primaverile ormai consolidato tra le proposte culturali del calendario nazionale. Accanto a momenti propriamente formativi, come le conferenze volte ad approfondire particolari aspetti del pensiero vichiano, sono proposti ai partecipanti tre giorni di attività, che si svolgono nel centro antico di Napoli, dai decumani a Palazzo Serra di Cassano, aperte anche a cittadini e turisti.

Il Concorso prevede l'assegnazione di vari premi: per i primi classificati viaggi in capitali europee, per altri tantissimi libri. Anche quest' anno sarà assegnato un quarto premio per ricordare la figura del professore Aniello Montano, messo a disposizione dal Comune di Acerra

Il Certame s’inaugura quest' anno con una manifestazione che si svolgerà all'Università di Suor Orsola Benincasa, Via Suor Orsola 10, Sala Villani, secondo il seguente programma:


Mercoledì 10 aprile ore 15.30 Inaugurazione del Certame.

Saluto del Rettore Lucio d'Alessandro

Presiede Emma Giammattei, Preside della Facoltà di Lettere dell’Università Suor Orsola Benincasa

Intervengono: Nino Daniele, Assessore alla cultura del Comune di Napoli; Carlo Antonelli, Dirigente Scolastico del Liceo Umberto I di Napoli; Marco Russo, Università di Salerno, Nunzio Ruggiero, Università Suor Orsola Benincasa

Ore 16.00 Lectio Magistralis del Prof. Giampiero Paolo Cirillo, presidente di sezione del Consiglio di Stato e docente presso la scuola delle professioni forensi dell'Università "La Sapienza" dal titolo “La storicità del diritto” 

Giovedì 11 aprile, dalle ore 8.30 Svolgimento della prova concorsuale presso il Liceo Umberto I di Napoli. Il testo da esaminare sarà tratto dalla “Scienza Nuova” (1744), Libro IV, Del corso che fanno le nazioni.

Ore 16.30, Piazza del Gesù: La filosofia nei decumani, visita ai luoghi vichiani del centro storico di Napoli, guidata dal Prof. Domenico Bianco.

Venerdi 12 aprile alle ore 10.30 a Palazzo Serra di Cassano, sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, ci sarà la cerimonia conclusiva con la premiazione dei vincitori.

All'evento presieduto dal prof. Carlo Antonelli, Dirigente scolastico del Liceo Umberto I di Napoli, parteciperanno Arturo Martorelli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici; Nino Daniele, Assessore alla cultura Comune di Napoli;  Marco Russo, Università di Salerno; Girolamo Imbruglia, Università degli Studi “L'Orientale”; Nunzio Ruggiero, Università Suor Orsola Benincasa; Domenico Bianco, Coordinatore del Certame; Roberto Giovene di Girasole, Presidente associazione ex alunni Umberto I; Raffaele Lettieri, Sindaco di Acerra 











 
Lunedì 8 Aprile 2019, 12:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP