Alla Federico II la challenge forense
per ELSA Moot Court Competition

di Rossella Grasso

Si terrà a Napoli il round europeo della ELSA Moot Court Competition, la simulazione di processi dell'OMC, l'Organizzazione Mondiale del Commercio. Più di 100 studenti provenienti da 18 Paesi europei con i loro coach e accademici di spicco, saranno in città dal 28 febbraio al 4 marzo 2018. Promossa e realizzata da Elsa Napoli - European Law Students' Association in collaborazione con l'Università degli Studi di Napoli Federico II, la manifestazione coinvolgerà anche altre istituzioni del territorio, come l'Università Telematica Pegaso.

Aprirà i battenti mercoledì 28 febbraio alle 16 alla Federico II, nell'aula Pessina del Dipartimento di Giurisprudenza. I dibattimenti, che caratterizzano la competizione, si svolgeranno nelle aule dell'Ateneo federiciano il 1° e il 2 marzo. Sabato 3 marzo si terranno le semifinali e il conseguente annuncio dei vincitori nella Sala dei Baroni al Maschio Angioino. L'ultima volta che l'ELSA Moot Court Competition si è svolta a Napoli è stato nel 2008.

«Dopo l'esperienza positiva dello scorso anno - ha detto Nicola Maria Maiello, presidente di ELSA Napoli - durante il quale abbiamo ospitato la simulazione nazionale in diritto penale, siamo felici di poter accogliere quest'anno, a Napoli, nelle aule della Federico II, un evento di portata mondiale, che possa riportare la nostra città al centro del panorama universitario internazionale». L' ELSA - The European Law Students' Association è la più grande realtà al mondo di studenti e neolaureati in Giurisprudenza: presente in 45 Paesi, con più di 42.000 soci, ha l'obiettivo di curare la formazione pratica dei suoi associati.
Domenica 25 Febbraio 2018, 11:19 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 19:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP