Tanti auguri Annalisa Durante! Prima edizione del premio nazionale nel giorno dei suoi 30 anni

Mercoledì 19 Febbraio 2020
Oggi 19 febbraio Annalisa Durante, la 14enne uccisa il 27 marzo 2004 in una sparatoria tra clan rivali a Forcella, avrebbe compiuto 30 anni. 

Per celebrare questa ricorrenza, l’Associazione Annalisa Durante, in partenariato con la Fondazione Polis della Regione Campania, ha istituito la Prima edizione del Premio Nazionale Annalisa Durante, intitolato “La Meridiana dell’Incontro”, con l’obiettivo di ricordare la storia di Annalisa e condividere il percorso di gemellaggi artistici e culturali che si sta portando avanti in suo nome tra i ragazzi di Forcella e quelli di altre località italiane.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con Comune di Napoli, Teatro Trianon Viviani ed Assogioca, si articola in due momenti: alle 10:30 un incontro sulla memoria presso lo Spazio Comunale Piazza Forcella in via Vicaria Vecchia 23, dal titolo “Annalisa Ieri, Annalisa Durante”; alle 18:30 un evento culturale ed artistico presso il Teatro Trianon Viviani, intitolato “L’impegno per la legalità e la Meridiana dell’Incontro”.

Numerosi saranno gli ospiti che interverranno. Tra questi, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho, il magistrato Raffaele Marino (che si è occupato del processo relativo all'omicidio di Annalisa), il presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana Giuseppe Giulietti, il presidente dell'associazione Annalisa Durante Pino Perna, il presidente della Fondazione Polis don Tonino Palmese, la presidente del Comitato scientifico della stessa Fondazione Enrica Amaturo, la presidente dell'Aido Napoli Loredana Pulito (che ricorderà il gesto generoso dei genitori di Annalisa di donare gli organi della giovane vittima) e Giannino Durante, papà di Annalisa e anima dello Spazio Comunale Piazza Forcella.
© RIPRODUZIONE RISERVATA