Baia Sommersa, viaggio virtuale in 3D nel complesso delle Terme di Punta Epitaffio

Martedì 5 Maggio 2020 di Pasquale Guardascione
BACOLI. Si chiama "Baia Experience, viaggio virtuale nelle Terme sommerse di Baia". E' l'ultimo lavoro che ha consentito di ricostruire in 3D e a 360 gradi il complesso delle Terme di Punta Epitaffio nell'area marina protetta. Uno studio condotto da Nicolai Lombardo che assieme a gruppo di giovani volentorosi subacquei, tra cui Gennaro Di Fraia e Eduardo Scognamiglio, negli anni Ottanta avviò la ricerca. 
 
 

Così in questi giorni di lungo lockdown il Parco Archeologico dei Campi Flegrei ha riorganizzato le proprie conoscenze sui vari edifici sommersi nel mare di Baia. Nicolai Lombardo ha poi negli anni continuato ad approfondire lo studio, lavorando sui resti e sulla loro ricostruzione fino ad arrivare al lavoro concluso proprio in questi giorni che ha consentito di ricostruire le Terme di Punta Epitaffio come erano nel loro periodo di grande splendore. © RIPRODUZIONE RISERVATA