Campania, tornano le Giornate Fai
per riscoprire le bellezze del territorio

Venerdì 8 Ottobre 2021 di Emma Onorato
Scuola Militare Nunziatella

In Campania stanno per tornare le Giornate Fai d’Autunno 2021. Due giornate - sabato 16 e domenica 17 ottobre - dedicate alla valorizzazione del nostro patrimonio culturale; un'occasione per celebrare le bellezze storico-artistiche, naturalistiche e paesaggistiche del territorio. È la più importante manifestazione di piazza, capace di coinvolgere i cittadini in un percorso entusiasmante alla scoperta di luoghi, alcuni dei quali poco noti o accessibili che, in via eccezionale, saranno aperti al pubblico.

Napoli, Pozzuoli, Ottaviano, Marigliano, e per la prima volta anche l'isola di Capri e Sorrento, rientrano nell'itinerario delle località del territorio campano. Ma la decima edizione delle Giornate d'Autunno spazierà con un catalogo variopinto di località visitabili anche in provincia. Avellino, Benevento, Caserta e Salerno offriranno molteplici tipologie di visite guidate (sempre nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria).  «La missione del Fai verte sulla sensibilizzazione e valorizzazione culturale del territorio unita alla tutela ambientale. Per due anni siamo stati costretti a restare chiusi nelle nostre case, ora c'è bisogno di Fai per riscoprire il nostro territorio. Quindi invito tutti a prenotarsi sul sito www.fondoambiente.it per scoprire con i Giovani del Fai le meraviglie che abbiamo vicino casa», è il commento di Michele Pontecorvo Ricciardi, presidente regionale Fai Campania.

Video

Borghi, aree naturalistiche, luoghi storici, complessi religiosi, castelli, aree archeologiche, giardini, musei, dimore private, sono solo una parte del corposo ventaglio che verrà mostrato ai visitatori, perché quest'anno - come ricorda il comandante della Scuola Militare Nunziatella, Ermanno Lustrino - in occasione del centenario della traslazione della salma del Milite Ignoto, il Ministero della difesa, lo Stato Maggiore della difesa e le Forze Armate, apriranno le porte ai visitatori per ammirare alcuni luoghi che normalmente non sono accessibili al pubblico. Così in città anche la Scuola Militare Nunziatella sarà visitabile, offrendo un percorso unico nel suo genere all'interno delle sale museali. All'elenco delle località - di rilevante importanza storica ed istituzionale - si aggiunge anche  l'Accademia Aeronautica di Pozzuoli, il Sacrario ai Caduti dell'Aeronautica Militare di Caserta e la Real Casina di Caccia dei Borbone a Serre Persano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA