GazrteArt: studenti dei Paesi Baschi alla scoperta delle bellezze vesuviane

di Francesca Raspavolo

TORRE DEL GRECO - Dal 5 al 10 dicembre l'associazione Ennea ospiterà una delegazione di studenti baschi in provincia di Napoli e li condurrà alla scoperta delle bellezze vesuviane grazie allo scambio culturale internazionale GazteArt. Il progetto - finanziato nell’ambito del Programma ErasmusPlus e coordinato dall’organizzazione spagnola Horbel Gizarte Ekimeneko Kooperatiba con i comuni di Azpeitia e Zizurkil - ha come obiettivo quello di creare relazioni tra i giovani e sviluppare l’imprenditorialità giovanile nel campo delle produzioni artistiche.

Ventotto gli studenti partecipanti, italiani e baschi, di età compresa tra i 18 ed i 28 anni: da martedì visiteranno Torre del Greco, Ercolano e Portici e si confronteranno con le realtà produttive locali. I ragazzi avranno la possibilità di assistere ad una dimostrazione delle tecniche di incisione del cammeo al liceo d’arte Francesco Degni e di partecipare alla manifestazione "Natale in Reggia" alla Reggia di Portici. Inoltre conosceranno alcune realtà del volontariato locale che hanno fatto dell’arte un’efficace strumento di inclusione sociale, come nel caso dell’associazione A Ruota Libera che ospiterà il gruppo di allievi stranieri alla Casa delle Arti e dei Mestieri al Pio Monte della Misericordia di Napoli. Sarà questa anche un’occasione di visitare due importanti siti patrimonio dell’umanità Unesco come sono il centro storico di Napoli e gli scavi di Ercolano.

La settimana si concluderà con una serata evento al Cafè Street 45 di Torre del Greco durante la quale saranno esposti e proiettati i materiali creati durante il progetto, accompagnati dalle musiche tradizionali dei Luna Janara di Torre del Greco. 
Domenica 3 Dicembre 2017, 19:51 - Ultimo aggiornamento: 03-12-2017 19:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP