Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

I 130 anni del Mattino in un fumetto: lunedì online la graphic novel con gli anni Ottanta

Domenica 15 Maggio 2022 di Gigi Di Fiore
I 130 anni del Mattino in un fumetto: lunedì online la graphic novel con gli anni Ottanta

Dieci anni di storia recente, intensi e significativi per Napoli e per Il Mattino. Nel terzo episodio della graphic novel curata da Giffoni film festival per i 130 anni del «Mattino», si anima il decennio 1980-1990. Il giornale e la sua storia. Sono gli anni del tragico terremoto in Irpinia e Basilicata, quello della famosissima prima pagina dal titolo «Fate presto», ma anche i mesi delle inchieste e processi che misero in ginocchio la Nco di Raffaele Cutolo, con il blitz del 17 giugno 1983 e il primo processo di tre anni prima.

Ma è anche il doloroso decennio del vile assassinio di Giancarlo Siani, il giovane cronista del «Mattino» ucciso sotto casa dal killer della mafia-camorra dei Nuvoletta il 23 settembre 1985. 

 

Pagine dolorose, ma anche pagine liete in quegli anni. A cominciare dal primo scudetto del Napoli di Maradona il 10 maggio 1987 («VinceNapoli» diceva il titolo di prima pagina). E prima la gioia della vittoria dei Mondiali in Spagna dell’Italia di Zoff, Rossi, Cabrini, Tardelli. Era l’estate magica del 1982. Quaranta anni fa. 

Ultimo aggiornamento: 19 Maggio, 14:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA