La Napoli inedita de L'uovo di Virgilio: «Questa città va riscoperta attraverso le sue storie»

Mercoledì 4 Dicembre 2019 di Oscar De Simone
Archeologia, arte, storia ed antichi segreti perduti tra i vicoli ed i palazzi di una Napoli sempre viva e misteriosa. Un reportage giornalistico, nato per le strade della città e raccontato dalla penna di Vittorio Del Tufo – Redattore capo de Il Mattino – con le immagini del fotoreporter Sergio Siano. “L'uovo di Virgilio”, presentato alla Feltrinelli di piazza dei Martiri, è esattamente questo. Un libro dettagliato e coinvolgente che accompagna il lettore alla scoperta di tanti nuovi enigmi ed affascinanti curiosità. Dalle storie antiche, alle leggende rinascimentali e moderne che hanno plasmato il pensiero e l'anima dei partenopei. 
 
 

«Napoli conserva in tanti suoi luoghi e spazi fisici – afferma Del Tufo – la memoria di accadimenti straordinari legati al passato, insieme alle identità dei personaggi che l'hanno vissuta. Noi volevamo far venire fuori proprio queste vicende, per riscoprire la nostra città e valorizzarla attraverso la conoscenza».
 

Una esaltazione che trova spazio tra le pagine di un testo nuovo ed accattivante. Racconti inediti che descrivono una Napoli sconosciuta e “nascosta” che va riscoperta attraverso testi ed immagini uniche nel loro genere.
«Questo libro – conclude il fotoreporter de Il Mattino Sergio Siano – ci da la possibilità di portare in giro con noi chi ci segue da anni. Ma non solo. Il testo ci consente anche di intuire le storie che ancora vogliamo raccontare e che anche attraverso la fotografia, vogliamo imprimere nella mente e nei cuori dei nostri lettori».Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA