Lettura, quiz a squadre e gara di cucina: a Napoli si gioca la Champions dei libri

Domenica 16 Febbraio 2020
In attesa che la nuova legge sull’editoria dispieghi i suoi effetti, si spera benefici, sui bilanci delle librerie Indy (le piccole indipendenti compresse tra i megastore e la concorrenza di Amazon), da Napoli partono iniziative per attirare nuovi lettori. Così la libreria del Vomero Iocisto si consorzia con la «sorella» Libridine di Portici (qualche tempo fa a rischio chiusura) e lancia la Champions Libraries. Un concorso tra squadre di lettori che, dopo una full immersion nelle pagine di un libro, gareggeranno tra loro per scoprire chi meglio ne ha assorbito l’intreccio, gli snodi, i segreti. Fino una gara culinaria finale in cui cucinare le pietanze raccontate nei libri.
Si comincia a Libridine, il 6 marzo, con La donna capovolta di Titti Marrone (editore Iacobelli) e si prosegue il 13 marzo con La signora del martedì di Massimo Carlotto. Si potrà partecipare alle serate sia come pubblico che, versando una quota di partecipazione comprensiva di cena finale, come giocatori. Gli autori saranno presenti come giudici e… aiutanti. Per il regolamento completo 
https://www.iocistolibreria.it/champions-leabraries/. Info Massimo Varriale 348 8217512
  © RIPRODUZIONE RISERVATA