Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maurizio de Giovanni racconta l'infarto su Facebook: «Batte. Batte ancora»

Venerdì 29 Luglio 2022
Maurizio de Giovanni racconta l'infarto su Facebook: «Batte. Batte ancora»

«Batte. Batte ancora. Non che abbia mai smesso, naturalmente. Diciamo che a un certo punto s'è inventato una storia, e mentre me la raccontava si è così tanto immedesimato da diventare un po' troppo realistico». Sono solo alcune delle parole scritte in un lungo post sul profilo facebook dallo scrittore napoletano, autore di numerosi best seller ultimo tra tutti «Un volo per Sara», Maurizio De Giovanni.

Lo scrittore colpito da un infarto la notte tra il 12 e il 13 luglio e ricoverato presso l'ospedale Cardarelli, venne operato a seguito del malore. Il 19 luglio venne poi dimesso facendo ritorno nella sua casa a Napoli accolto da tutto il calore della sua famiglia e, soprattutto, dei suoi fan i quali sui social non si sono risparmiati in post di gioia e apprensione per la salute dello scrittore. 

Video

Adesso, invece, è proprio De Giovanni a scrivere un post in cui, con la sua indiscutibile dote di narratore, ci racconta quelle ore difficili vissute e sembra quasi di leggere una storia scritta nei suoi tanti romanzi. Non mancano, ovviamente, i ringraziamenti che lo scrittore rivolge a tutta l'équipe di medici ed infermieri che si sono presi cura di lui dal ricovero, all'intervento fino al giorno delle dimissioni: «Mentre mi raccontava la sua storia, man mano più realistica, e l'auto correva verso l'ospedale e l'infermiera geniale diceva codice rosso avendomi solo guardato in faccia da venti metri, mentre si completava il viaggio verso un luogo di assoluta eccellenza e professionalità, mentre attorno a me ognuno sapeva con esattezza quello che doveva fare, in una coreografia perfetta che era un inno alla competenza, mi chiedevo il perché dell'assenza della paura».

Sono tantissimi i commenti di amore e sostegno che affollano in queste ore il profilo di Maurizio De Giovanni, fan ben contenti di poter ammirare ancora uno scrittore tanto brillante e godere delle sue straordinarie storie. 

Ultimo aggiornamento: 10:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA