Mercadante, Roberto Andò confermato direttore artistico all'unanimità

Torna il comitato artistico, Geppy Gleijeses in pole position

Roberto Andò
Roberto Andò
Mercoledì 15 Maggio 2024, 13:50 - Ultimo agg. 14:54
2 Minuti di Lettura

Nella seduta del Consiglio di Amministrazione del Teatro di Napoli-Teatro Nazionale presieduto da Luciano Cannito si è deliberata all'unanimità la riconferma dell'incarico di direttore artistico a Roberto Andò per il quinquennio 2025 - 2029.

L'intero CdA - composto dal presidente Luciano Cannito, per il ministero della Cultura, da Emilio Di Marzio per la Regione Campania, da Evelina Christillin e Roberto D'Avascio per il Comune di Napoli, da Stefania Brancaccio per la Città Metropolitana, si è mostrato compatto e unito nell'importante decisione di conferma dell'incarico al direttore uscente Roberto Andò.

«Il Teatro di Napoli-Teatro Nazionale - dichiara Cannito - oggi si conferma come uno dei Teatri più virtuosi d'Italia dal punto di vista amministrativo, gestionale e artistico e prosegue il suo cammino nel solco dell'unanimità, dell'armonia generale e progettuale avviata con autorevolezza da Roberto Andò nel 2019». In una nota diffusa dal teatro si aggiunge che nella nella seduta odierna i membri del CdA invitano il direttore Roberto Andò a ripristinare l'organo del Comitato Artistico presente nello Statuto del Teatro, al fine di rafforzare il dialogo con personalità del mondo teatrale e culturale del territorio. Tra queste pare scontata la presenza di Geppy Geijeses, fortemente sostenuto da Di Marzio.

«Sono molto grato al Cda che mi ha rinnovato all'unanimità l'incarico di direzione del Teatro Nazionale e felice di proseguire il lavoro iniziato in uno dei Teatri più importanti d'Italia, luogo dove confluisce tutta la straordinaria cultura e sensibilità di Napoli e dei napoletani», il commento di Andò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA