Morta Albachiara Ammendola Caccavale: addio a Lady Augusteo

Mercoledì 30 Settembre 2020
La chiamavano Lady Augusteo, perché del teatro nel cuore di Napoli era la regina indiscussa. Albachiara Ammendola Caccavale è morta questa mattina a 79 anni, quattro anni dopo il marito Francesco, l'impresario che nel 1987 rilevò il cinema di piazzetta Augusteo dopo avere rilevato negli anni i cinema Adele e Pierrot a Ponticelli e il cinema Corallo a Torre del Greco prima e i cinema Royal in piazza Carità e, in società con i Mirra, Bernini, Arcobaleno, Avion e Ariston. 

«La Città di Napoli abbraccia la famiglia di Alba Caccavale, la Signora del teatro Augusteo che ci ha lasciato oggi. Profondo e commosso è il cordoglio mio personale e dell'amministrazione per una donna sensibile, forte e tenace che ha rappresentato il teatro, la cultura e l'identità della nostra Città per tantissimi anni», è il ricordo del sindaco Luigi de Magistris.
  Ultimo aggiornamento: 18:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA