Napoli omaggia il «divo» Augusto: il suo amore per la Campania in una mostra | Video

Sabato 20 Dicembre 2014 di Oscar De Simone
Napoli omaggia il «divo» Augusto: il suo amore per la Campania in una mostra | Video

Una mostra tutta dedicata all’Imperatore Augusto, al museo archeologico nazionale di Napoli che sarà visitabile sino al 4 maggio. L’esposizione “Augusto in Campania. Da Ottaviano a Divo Augusto. 14-2014 d.C.”, realizzata dalla soprintendenza di archeologica di Napoli in collaborazione con la soprintendenza speciale di Pompei, Ercolano e Stabia e finanziata dalla Regione Campania, mette subito in contatto il visitatore con il “Divo Augusto”.

All’ingresso infatti, la statua di Augusto “accoglie” il pubblico al varco multimediale, dove – su un grande schermo – viene proiettata la storia dell’imperatore in Campania. Una serie di sale poi – in tutto undici – accompagneranno i turisti alla scoperta del forte legame che unì Ottaviano alle terre dei Campi Flregrei, di Napoli e di tutti i centri che raggiunse prima di esalare l’ultimo respiro vicino Nola (apud Nolam).

Dalla celebrazione della coppia imperiale (Augusto e Livia), alla descrizione della dinastia Giulio-Claudia e sino ai grandi cambiamenti politici e sociali successivi alla pax augustea, i visitatori avranno modo di vedere da vicino tutte le testimonianze materiali dell’epoca di maggiore splendore di Roma. Oltre cento opere esposte, tra statue, lastre in marmo, intonaci pompeiani, vasi ed altri oggetti della vita quotidiana, arricchiscono una mostra che ripercorre la vita di Augusto che riuscì – in oltre quarant’anni – a cambiare per sempre la storia dell’impero.

Ultimo aggiornamento: 22:40