Napoli, nasce la nuova Bagnoli: set e concerti nell'ex Nato

di Alessandra Farro

Dopo che, per anni, si è pensato che a Bagnoli, nei luoghi che furono dell'Italsider, dovesse sorgere la cittadella dello spettacolo che a Napoli ancora non c'è, vuoi vedere che succederà, ma nell'ex base Nato, nel parco San Laise?

Dismessa dal 2012, a seguito del trasferimento della base militare a Lago Patria, l'area sembra oggi tenere insieme gli interessi di diversi soggetti che lavorano nella filiera dell'entertainment: quello musicale e quello cinematografico, in primis, ma non solo. Diversi soggetti, e progetti, camminano a braccetto, per ora senza incontrarsi, almeno non ufficialmente.

Da un lato ci sono un gruppo di manager musicali, ben noti in città: Peppe Gomez, Lele Nitti (Ufficio K), Sigfrido Caccese (passato dal «Neapolis festival» al Duel:Beat e alla perenne ricerca di spazi) e il patron del Palapartenope Rino Manna, reduce dalla festa per i suoi 80 anni, si sono uniti per creare, appunto, un nuovo spazio per concerti, ma non solo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 7 Aprile 2019, 09:00 - Ultimo aggiornamento: 07-04-2019 12:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP