Napoli, testimonianze al Sinodo: Ponticelli, baby detenuti e donne

Lunedì 18 Ottobre 2021
Napoli, testimonianze al Sinodo: Ponticelli, baby detenuti e donne

Ci sono tutte le emergenze da affrontare. Nel corso della cerimonia di apertura del XXXI Sinodo diocesano della Chiesa di Napoli, voluto l'arcivescovo Domenico Battaglia, sono state ascoltate tre testimonianze. A prendere la parola è stata una giovane donna ospite della casa famiglia Sisto Riaro Sforza, poi il direttore del carcere minorile di Nisida, Gianluca Guida, che ha rilanciato l'idea di un patto educativo per Napoli, in favore dei ragazzi, che è stato proposto nelle scorse settimane dallo stesso vescovo Battaglia, e infine una componente dell'equipe di pastorale giovanile della diocesi partenopea, impegnata anche in una parrocchia di Ponticelli che ha raccontato quanto fatto in favore dei ragazzi e bambini nel periodo della pandemia. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA