Palazzo Reale a Napoli, nominato il comitato tecnico scientifico del museo

Giovedì 22 Luglio 2021
Palazzo Reale a Napoli, nominato il comitato tecnico scientifico del museo

Un architetto, uno studioso di pittura, una esperta di arte moderna e progetti europei, una professoressa impegnata nella promozione di eventi. Nel giorno del G20, arriva la nomina del comitato tecnico scientifico di Palazzo Reale. Quattro professionisti compongono l'organo consultivo chiamato a sostenere attività del museo che ha acquisito autonomia speciale nel novembre 2020. In carica per i prossimi cinque anni, i suoi membri possono essere riconfermati per una sola volta. 

«Finalmente abbiamo la possibilità di sviluppare progetti e programmazione di eventi con il supporto e il parere di esperti, che contribuiranno a un ampio programma di rivalutazione», afferma il direttore Mario Epifani, che sottolinea: «Sarà preziosa l’esperienza dell’architetto Leonardo di Mauro nello studio della storia della percezione dell'immagine della città, come quella di Giuseppe Porzio, studioso della pittura dell’Italia centro-meridionale tra ‘500 e ‘700»; mentre «la professoressa Bianca de Divitiis sarà un ottimo interlocutore per la sua competenza nel campo dell'arte moderna e dei progetti europei e la dottoressa Donatella Dentice di Accadia contribuirà con la sua competenza nell'ambito della promozione di eventi e progetti di rilancio della città di Napoli in campo internazionale».

Leonardo Di Mauro è il presidente dell'Ordine degli Architetti pianificatori paesaggisti e conservatori di Napoli. Professore ordinario di Storia dell'architettura, è stato anche membro del Senato accademico e poi del Consiglio di Amministrazione della Federico II. Oggi fa parte della Società nazionale di scienze, lettere e arti in Napoli ed è vicepresidente della sezione Campania dell'Istituto nazionale dei Castelli. Giuseppe Porzio insegna, invece, storia dell'arte moderna a L’Orientale. Tra i principali lavori, le monografie su "La scuola di Ribera" e "Carlo Sellitto". Così Bianca De Divitiis è professore associato in Storia dell'arte moderna alla Federico II e a capo del progetto di ricerca nazionale Prin Renaissance in southern Italy and the Islands: cultural heritage and technology. Non l'unico progetti internazionale (altri con Eahn e Columbia University). Ed è membro del consiglio scientifico del Palladio Museum di Vicenza e del Pio Monte della Misericordia a Napoli.

Donatella Dentice di Accadia parla correntemente quattro lingue: ha seguito corsi specialistici di restauro negli Stati Uniti, ha insegnato Storia e decorazione della porcellana alla Cambridge School for adult education. Lavora al momento anche a un progetto di riordino del grande archivio della famiglia d'Avalos. 

m.p.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 12:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA