«The Infinite Life»: 120 reperti
per portare Pompei in Cina

'Pompei, The infinite life' porta, per la prima volta, in Cina un intenso racconto archeologico della storia umana attraverso una mostra itinerante che toccherà cinque importanti musei archeologici cinesi.
Il programma, ideato da Gaetano Di Gesu e Susanna Ferrini di n!studio Asia, è realizzato con ChinaMuseum Ltd, la più grande piattaforma di servizi culturali per i musei cinesi, e porterà 120 reperti archeologici selezionati dal Mann, Museo archeologico di Napoli, a contatto con i più importanti siti archeologici cinesi.
A Jinsha si incontrano i misteri della dinastia Shang e Zhou spingendosi fino al XVII secolo a.C., a XÌan i guerrieri di terracotta portano Pompei nel III secolo a.C., e al museo di Panloncheng la cultura di Erligang 1600-1450 a.C. si confronta con il mito di Dioniso.
Martedì 30 Gennaio 2018, 15:33 - Ultimo aggiornamento: 30-01-2018 15:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP