Ponticelli, presentate all'Istituto Marie Curie le borse di studio «Renato Caccioppoli»

Giovedì 19 Maggio 2022
Ponticelli, presentate all'Istituto Marie Curie le borse di studio «Renato Caccioppoli»

Professionisti, associazioni, istituzioni scolastiche ed ecclesiastiche fanno squadra - si legge in una nota - per iniziative in favore dei giovani e il riscatto di aree del territorio urbano più svantaggiate, come quella di Napoli Est. Stamani a Ponticelli gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Napoli (rappresentati rispettivamente dal presidente Edoardo Cosenza e dalla consigliera con delega alle Periferie Concetta Marrazzo), insieme all'associazione Renato Caccioppoli, alla Parrocchia della Beata Vergine di Lourdes di Ponticelli (con il vice parroco Don Enzo Piccinelli), e alla dirigente dell'istituto scolastico Marie Curie di Ponticelli, Gabriella Russo, hanno presentato - nell'auditorium dell'istituto - il bando per borse di studio intitolato al matematico Renato Caccioppoli e destinato a studenti che frequentano l'ultimo anno all'Istituto Curie, borse la cui erogazione sarà vincolata al prosieguo del percorso di studi in ambito universitario. 

«Caccioppoli - ha ricordato il presidente degli Ingegneri Edoardo Cosenza - è stato il Maradona della matematica: anche il suo percorso, come quello di Diego, è stato segnato da genio e sregolatezza. Voi - ha detto rivolgendosi agli studenti - siate sempre positivi, credete in voi e state ottimisti. Il pessimismo è un veleno sottile e micidiale». «Le borse - ha spiegato il presidente dell'associazione Renato Caccioppoli, ingegner Antonio Martinelli - saranno corrisposte sotto forma di buoni acquisto che serviranno ai vincitori per comperare strumenti indispensabili agli studi universitari, come ad esempio computer o tablet. Il nostro intento - prosegue - è valorizzare il capitale umano che esprime Napoli Est, terra di persone perbene e giovani talenti che, a volte, hanno solo bisogno che qualcuno creda in loro. Noi crediamo nei giovani di Napoli Est e facciamo la nostra parte».

«È stato un grande momento - ha detto la consigliera Concetta Marrazzo in rappresentanza del presidente dell'ordine degli architetti, Leonardo Di Mauro - per dare un segnale forte e proficuo in una zona che ha potenzialità enormi e che non aspettano altro che di poter dare il meglio di se', nello studio come nel lavoro e nella società. Qui c'è da lavorare molto ma, soprattutto i giovani, non si devono arrendere mai».

Video

Le iniziative sono anche sostenute dalla compagnia teatrale Felacomici, della Chiesa del Felaco di Ponticelli, che in tal senso ha deciso di devolvere parte del ricavato dei prossimi spettacoli. Sostiene l'iniziativa anche il Rotaract Napoli Posillipo, presieduto da Marco Merolla. L'obiettivo del bando è di incentivare, ed accompagnare con aiuti concreti, i ragazzi del territorio di Ponticelli nel precorso universitario e anche di promuovere la conoscenza della figura del matematico antifascista napoletano Renato Caccioppoli. Il bando (pubblicato integralmente sul sito web e sulla pagina Facebook dell'Istituto Marie Curie) è aperto a tutti gli studenti delle classi quinte dell'istituto Marie Curie di Ponticelli intenzionati a continuare gli studi universitari per l'iscrizione dell'anno accademico 2022/2023. La borsa di studio sarà assegnata a chi dimostrerà la comprovata iscrizione all'università nell'anno accademico. Saranno selezionati due vincitori ai quali verranno consegnati: • al primo classificato un premio dal valore economico di 1000 euro; • al secondo classificato un premio dal valore economico di 500 euro.

Per concorrere bisogna sviluppare un elaborato multimediale dedicato alla figura e all'opera di Renato Caccioppoli e le domande di partecipazione possono essere presentate entro il 10 settembre 2022. «L'elaborato - si specifica nel bando - dovrà essere incentrato sulla figura del di Caccioppoli, punto di riferimento nel panorama scientifico internazionale ma, allo stesso tempo, anche intellettuale simbolo dell'antifascismo napoletano». Le organizzazioni coinvolte nel progetto sostengono anche un torneo di calcio e un concorso fotografico via Instagram, battezzato «Ri - Abitare le distanze» aperto a tutti e finalizzato a premiare le immagini che rappresentino efficacemente il ritorno alla normalità dopo l'emergenza-Covid. Il fotoconcorso mette in palio gift card di Amazon. Il torneo, un quadrangolare, si disputerà sabato 28 maggio a Ponticelli sul campo della Parrocchia, in via Lago Lucrino: vedrà impegnate rappresentative degli Ingegneri, degli Architetti, dell'Oratorio della Parrocchia Beata Vergine di Lourdes e del Rotaract Club Posillipo. Nella stessa giornata saranno premiati i vincitori del Concorso fotografico.

Ultimo aggiornamento: 14:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA