Salone del Libro di Napoli, a Castel Sant'Elmo inaugura la seconda edizione

di Andrea Ruberto

Al via la seconda edizione del Salone del libro di Napoli, la kermesse tutta partenopea che ha come protagonista la cultura. Per ospitare l’evento quest’anno è stata scelta la suggestiva cornice di Castel Sant’Elmo dove 115 espositori, in rappresentanza di 160 sigle editoriali da tutta Italia, offriranno un vastissimo assortimento letterario.
 

L’evento, organizzato dagli editori Alessandro Polidoro, Diego Guida e Rosario Bianco, si articolerà in quattro giorni attraverso tantissimi appuntamenti che coinvolgeranno 350 ospiti, autori di livello nazionale con cui i partecipanti potranno incontrarsi e confrontarsi. Quattro le sezioni in cui è articolato il programma: «Ancoré», focus su attualità e società; «Sirene», riflessioni su fake new, demagogia e populismi; «Un’ora con», lezioni, dibattiti e presentazioni; »Rotta su Napoli», riservata alle tradizioni e alla cultura napoletana. Tra le tantissime presentazioni «Un labirinto di volti», di Vittorio Del Tufo, «Lo sbarco» di Gennaro Di Biase e «Antonio Onorato, Jazz e Oltre», di Antonio Ianniello.
Giovedì 4 Aprile 2019, 20:27 - Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 09:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-04-05 09:02:06
La scelta di locali sempre piu' ridotti dimostra il calo di interesse evidente negli anni: per le prossime edizioni una saletta cerimonie di qualche parrocchia ?

QUICKMAP