Pompei, dopo duemila anni emerge dall'oblio delle ceneri un tesoro intatto

di Susy Malafronte

  • 7430
Dalla Regio V, detta delle «meraviglie», continuano ad affiorare tesori rimasti intatti dopo duemila anni di oblio. A svelarne la scoperta è la foto inedita scattata, e postata su Instagram, dal direttore generale del Parco Archeologico di Pompei Massimo Osanna. «Gronda a forma di maschera dal compluvio di una casa della Regio V», ha spiegato il professore. Altri tesori e segreti nascosti sotto la cenere della Regio V presto saranno svelati al mondo.
Lunedì 19 Agosto 2019, 11:12 - Ultimo aggiornamento: 19-08-2019 16:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP