McCurry a Napoli, il grande reporter in giro tra vicoli e musei. «Visitatore speciale»

McCurry a Napoli, il grande reporter in giro tra vicoli e musei. «Visitatore speciale»
di Maria Pirro
Venerdì 1 Ottobre 2021, 22:12 - Ultimo agg. 2 Ottobre, 14:11
2 Minuti di Lettura

Il visitatore è d'eccezione, e non passa inosservato: Steve McCurry, il grande reporter della Magnum, è a Napoli. In giro nei vicoli e nei musei più apprezzati. Lo segnala il direttore del Mann, Paolo Giulierini, tra le statue classiche, i gladiatori e l'ultimo vernissage in allestimento. E pubblica una sua foto sui social accanto alla "ragazza afgana" ritratta dal professionista, che tutti conoscono. Un'immagine iconica, per quegli occhi verdi magnetici, già esposta peraltro in città, nel 2016, in occasione della mostra di successo organizzata al Pan dal Comune con l'obiettivo di raccontare l'impresa dell'inviato di guerra apprezzato soprattutto dai giovani.  

Curiosa coincidenza, questa volta è McCurry ad ammirare il lavoro dei colleghi: "Naples. Sense of place" di Alex Trusty viene inaugurata in giornata al Mann dall'autore con Sergio Siano, che ha curato l'introduzione al catalogo edito da Arte'm. E chissà se l'americano di Philadelphia, «visitatore speciale» (lo definisce Giulierini), non possa presto proporre una sua visione di Partenope.

© RIPRODUZIONE RISERVATA