Acqua, a Napoli Abc approva
le nuove tariffe per il 2020-2023

Giovedì 22 Luglio 2021
Acqua, a Napoli Abc approva le nuove tariffe per il 2020-2023

ABC approva le nuove tariffe per il periodo regolatorio 2020-2023

Con la delibera n.59 di oggi 22 luglio 2021, il Consiglio di Amministrazione di ABC Napoli ha adottato le nuove tariffe del Servizio Idrico Integrato per il quadriennio 2020 – 2023, già approvate dall’Ente Idrico Campano con delibera n 25 del 7 luglio 2021.

Le nuove tariffe, derivano dall’applicazione del complesso sistema di calcolo (Metodo Tariffario Idrico MTI-3) determinato da ARERA e che, in particolare per questo periodo di regolazione, basandosi sugli investimenti effettivamente realizzati e sui miglioramenti nella gestione certificati, promuove la sostenibilità ambientale e forme di supporto agli utenti vulnerabili.

Numerosi sono i cambiamenti per tutte le tipologie di utenti di ABC a seguito della rimodulazione sia dei singoli corrispettivi, che delle fasce di consumo a cui andranno applicati.

Novità fondamentali della nuova articolazione tariffaria sono rappresentate dal calcolo basato sulla numerosità del nucleo familiare e, per le utenze non domestiche, dall’abolizione retroattiva del cosiddetto “minimo impegnato” a partire dal 1 gennaio 2020.

Il novo sistema tariffario si propone di promuovere gli utenti virtuosi attraverso l’incentivazione di comportamenti responsabili.

Alessandra Sardu, Presidente di ABC Napoli, dichiara: «Acqua pubblica significa che un litro d’acqua costa ai napoletani circa un millesimo di euro. L’acqua è un bene comune, prezioso, e questa consapevolezza guida l’agire di ABC. Difatti con le nuove tariffe approvate in data odierna si è inteso premiare principalmente chi ne fa un uso responsabile e corretto».

 

Ultimo aggiornamento: 20:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA