Anm Napoli, aumenta la vendita di biglietti: ​25 mila multe per evasione nel 2018

  • 213
«Un aumento del 4% nella vendita dei biglietti e una crescita delle sanzioni amministrative che hanno sfondato il muro delle 25.000, grazie all'aumento del numero dei controllori messi in campo. Sono positivi i dati del 2018 di Anm sul fronte biglietti e lotta all'evasione, grazie a una serie di misure che stanno portando ad un aumento degli introiti nelle casse dell'azienda». È quanto si legge, in una nota, dell'Azienda napoletana di mobilità I dati del 2018 fanno registrare un + 4% nella vendita dei biglietti e una grande efficienza del nuovo servizio di acquisto dei titoli di viaggio a bordo dei bus, con oltre 300mila biglietti venduti da marzo 2018 in poi.

A fronte di un'evasione sulle linee bus che viaggia tra il 50% e il 60%, le linee su ferro si confermano invece le più regolari con un'evasione del biglietto bassissima: 7% per la Linea 1 della metro e tra il 2% e il 3% per le funicolari, a eccezione di quella di Mergellina che registra un'evasione del 12%. Per le linee su ferro, l'Anm fa segnare l'evasione più bassa comparata alle altre linee ferroviarie di trasporto pubblico del territorio.

«I risultati sono positivi nella nostra lotta all'evasione - spiega Nicola Pascale, amministratore delegato di Anm in una nota - i risultati della vendita dei biglietti sulle linee su ferro sono davvero ottimi con l'evasione più basse dell'area metropolitana. A fronte di questo l'evasione sui bus è ancora altissima, per questo il +4% di vendite registrato nel 2018 è confortante. Ma sappiamo che dobbiamo fare di più nel servizio ma anche nel far comprendere ai cittadini l'importanza di contribuire alla crescita dell'azienda pagando il biglietto, è questa una delle leve che ci permetteranno di aumentare gli investimenti e fornire un servizio migliore».
Sabato 6 Aprile 2019, 12:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP