Asili nido a Napoli, Carfagna: «4 milioni di euro per 500 posti in più»

Sabato 21 Maggio 2022
Asili nido a Napoli, Carfagna: «4 milioni di euro per 500 posti in più»

Parte da Napoli la sfida del nuovo sistema educativo integrato per i bambini da zero a sei anni. Si è tenuto oggi alla fondazione Foqus dei Quartieri Spagnoli, la sessione per il Sud Italia del dodicesimo convegno del Gruppo nazionale nidi e infanzia, al quale ha inviato un videomessaggio la ministra per il Sud Mara Carfagna.

I temi discussi sono stati direttamente collegati alle profonde novità che stanno segnando i prossimi anni per i bambini, i servizi educativi, la scuola: dalle linee guida 0-6 agli orientamenti 0-3 appena pubblicati, dalle risorse del Pnrr ai Lep, dalle strategie alla gestione integrata dei servizi educativi.

Video

«Con l'approvazione e il finanziamento dei Livelli essenziali delle prestazioni per gli asili nido, - ha dichiarato la ministra nel suo videomessaggio - solo quest'anno Napoli potrà contare su quasi 4 milioni di euro in più per attivare oltre 500 posti. Sono dunque 500 i bambini che potranno contare su una formazione più precoce e più vantaggiosa. E ci sono anche 500 mamme che potranno cercare lavoro o gestire meglio il loro tempo tra famiglia e carriera».

Le risorse, ha spiegato la ministra, sosterranno anche le associazioni che si occupano della formazione da 0-6 anni «perché questi soldi - ha aggiunto - non andranno necessariamente agli asili nido comunali, ma potranno servire anche per favorire convenzioni con le strutture private o ad aiutare le famiglie a pagare le rette».

© RIPRODUZIONE RISERVATA