Bagnoli, l’ora di Floro Flores: si rafforza l’asse tra Fico e de Magistris

ARTICOLI CORRELATI
di Fulvio Scarlata

  • 319
Si punta su Francesco Floro Flores come nuovo commissario per la bonifica di Bagnoli. Il governo è orientato a optare per l'imprenditore attivo soprattutto nel mondo dell'informatica, dello spazio e dello spettacolo per sostituire Salvatore Nastasi che si è dimesso nei giorni scorsi. La scelta sembra rafforzare l'asse tra i 5Stelle del presidente della Camera Roberto Fico e Luigi de Magistris che proprio il sindaco aveva annunciato nelle ultime settimane.

La lettera firmata dal ministro per il Sud, Barbara Lezzi, con il nome dell'imprenditore Flores è già stata inviata al presindente del consiglio Conte che dovrà ratificarla per dare il via libera definitivo, con tutta probabilità, già nel consiglio dei ministri di martedì prossimo.

Ci si aspettava un esperto in materie ambientali e nelle bonifiche di aree complesse, la scelta sembra invece propendere per l'imprenditore di 63 anni, laureato in ingegneria con specializzazione in informatica che dalla progettazione di firmware era passato all'Olivetti fino a creare una sua azienda, la 3F Data system, oggi confluita nella holding Trefin impegnata nel settore aereonautico e navale, con 300 dipendenti e 20 milioni di consolidato di gruppo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 31 Agosto 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 31-08-2018 07:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP