Bonifiche, il monito del ministro Costa: «Cambiare subito le norme»

  • 4
«Quello che interessa più di tutto è fare le bonifiche presto, ma c'è bisogna di cambiare l'attuale norma». Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, intervenendo oggi a Giugliano a un convegno sul tema delle bonifiche promosso dall'Ordine dei Commercialisti di Napoli Nord. «Al momento abbiamo conferenze di servizi di oltre 1600 aree - ha aggiunto il ministro - e sono tutte interlocutorie. È il momento di dare un tempo e di partire con le bonifiche».

Sulla stessa linea il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone: «Quello delle bonifiche - ha detto - è uno dei temi più delicati perché abbiamo la necessità che partano però è uno dei settori dove i rischi di infiltrazione sono presenti. E io sono molto preoccupato rispetto a certe regole che sono oggetto dello sblocca cantieri, come l'aumento del sotto soglia e soprattutto la liberalizzazione dei sub appalti. Lo so bene cosa si nasconde dietro i sub appalti soprattutto in certi contesti e chiederò al ministro Costa di tenere alta l'attenzione perché non possiamo finire nel paradosso che i criminali dopo aver inquinato facciano poi le bonifiche». 
Lunedì 25 Marzo 2019, 10:29 - Ultimo aggiornamento: 25-03-2019 13:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP