Brambilla accusa: «de Magistris vuole impianto compostaggio»

Lunedì 16 Maggio 2016
Brambilla accusa: «de Magistris vuole impianto compostaggio»

«Il sindaco ci riprova. Vuole far costruire un impianto di compostaggio anaerobico a San Pietro a Patierno. Una decisione che non va bene per diversi e importanti motivi. Il prodotto che si ottiene dalla digestione anaerobica non ha niente a che vedere con il compost naturale che si ottiene esclusivamente da trasformazione all'aria (aerobico) e non può essere utilizzato in agricoltura. Noi eravamo contrari quando il Comune voleva far costruire questo tipo di impianto a Scampia e lo siamo ancora». Lo scrive su Fb il candidato sindaco di Napoli del Movimento 5 Stelle, Matteo Brambilla. «La rotta da seguire per la gestione dei rifiuti è un'altra ed è inserita nel nostro programma. Noi siamo per il coinvolgimento della cittadinanza in questo procedimento. Come? Attraverso la costruzione di microimpianti di quartiere per lo smaltimento dell'umido, l'incentivazione del compostaggio domestico e la costruzione e gestione di microimpianti didattici nei parchi e nelle scuole cittadine. Occorre puntare su queste soluzioni per rendere finalmente virtuosa la gestione dei rifiuti. Si può fare. Metteteci alla prova», conclude Brambilla.

Ultimo aggiornamento: 13:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA