Caivano, nominata la nuova giunta:
fuori dall’esecutivo Pd e Noi Campani

Giovedì 9 Dicembre 2021 di Antonio Parrella
Caivano, nominata la nuova giunta: fuori dall’esecutivo Pd e Noi Campani

Il sindaco Enzo Falco, a 48 ore dalla revoca delle deleghe a tutti gli assessori, ha nominato la nuova giunta comunale.

Restano fuori il Pd (nel precedente esecutivo aveva due assessori) e Noi Campani che, per ora, non hanno nessun rappresentante nel governo cittadino.

Ecco i componenti della neonata amministrazione municipale. Maria Giuseppina Bervicato (M5S), vicesindaco e responsabile dei settori protezione civile, politiche giovanili, pari opportunità, cultura, sviluppo sostenibile, Caivano plastic free).

Ritorna l’ex assessore di Italia Viva Pasquale Mennillo con deleghe a bilancio, programmazione, finanze, contenzioso, patrimonio e tributi, mentre fa il suo ingresso la tecnica new entry Carmela Ombrato, che sarà la titolare dei settori scuole e istruzione, sanità, sport, trasporti e formazione professionale.

L'altro assessore tecnico Sabatino Giannattasio, invece, si occuperà di urbanistica, grandi opere, Pnrr, commercio, artigianato, agricoltura, industria, Suap e ambiente.

Riconfermati, invece, nell’attuale giunta di centrosinistra l’esponente di Articolo 1-Verdi Maria Donesi, con le stesse precedenti deleghe a personale, macchina amministrativa, rapporti con le istituzioni e nuova toponomastica, e Carmine Peluso (Italia Viva) a lavori pubblici, ecobonus, energie rinnovabili e manutenzione.

Falco, inoltre, mantiene per sè le deleghe a politiche sociali, polizia municipale, cimitero, anagrafe, arredo urbano e aree verdi.

Ultimo aggiornamento: 15:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA