Campania, approvata la legge sulla parità negli stipendi

Venerdì 15 Ottobre 2021
Campania, approvata la legge sulla parità negli stipendi

«Il lavoro come leva per la libertà e l'autonomia delle donne». Così il vicepresidente del Consiglio regionale della Campania, Loredana Raia, presenta la legge, approvata oggi dall'aula all'unanimità, «sulla promozione della parità retributiva tra i sessi, il sostegno dell'occupazione e dell'imprenditoria femminile di qualità, nonchè per la valorizzazione delle competenze delle donne».

«Una opportunità per indicare e praticare, non solo a parole, la parità di genere come obiettivo strategico vero, con una normativa regionale più organica che preveda interventi in più ambiti, con l'obiettivo ambizioso di rimettere in discussione lo stesso modello di sviluppo», aggiunge Raia, spiegando che il dispositivo è «in sintonia e in sinergia con i testi approvati nel Lazio e in Puglia e con la proposta di legge nazionale che proprio mercoledì scorso la Camera ha approvato all'unanimità in prima lettura».

Video

«Sono cambiamenti che però hanno bisogno di trovare sostegno nelle politiche pubbliche e di radicarsi nella società con una diversa impostazione culturale. Non a caso nel Recovery plan cambia l'approccio con una visione di insieme trasversale delle diseguaglianze di genere per mettere in luce le potenzialità di tutte le politiche pubbliche e delle riforme che possono favorire l'inserimento delle donne nel mercato del lavoro e una parità di trattamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA