Cantalamessa guarda già alla Regione: «De Luca fa sorridere, pensi a governare»

10
  • 346
«Ci fanno sorridere le dichiarazioni del presidente De Luca che sostiene che tra un anno la  Lega si ammoscerà. Sono dichiarazioni che celano timori. In ogni caso gli rispondiamo con un grande sorriso». Lo dichiara Gianluca Cantalamessa, parlamentare della Lega e segretario regionale campano del Carroccio. «Il presidente pensi a governare la regione, a sistemare i conti e a migliorare tutti i servizi. Tra un anno - conclude Cantalamessa - i campani avranno le idee ancora più chiare quando sceglieranno per il futuro della regione e allora vedremo chi si sarà ammosciato».
Mercoledì 29 Maggio 2019, 12:40 - Ultimo aggiornamento: 30 Maggio, 06:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-05-30 12:38:21
Andrà a finire,se i pretendenti rimarranno questi,che dovremo votare turandoci il naso.
2019-05-29 23:52:33
De Luca senti questa sulle liste di attesa ospedaliere:Ospedale Pellegrini Vecchio.....intervento cataratta :attesa mesi 16 ed oltre!!!!!!!!! E questo si preoccupa per l'ammosciamento della Lega!
2019-05-29 18:27:02
Cantalamessa ha scordato il rosario !
2019-05-29 18:09:12
Visto da dove viene farebbe bene a tacere!
2019-05-29 16:56:22
... che non abbiamo bisogno della Lega questo è fuori discussione, ma che il Governatore, anzi, il Padreterno sceso in terra e che non sbaglia mai e critica tutto e tutti, stia facendo tutte quelle cose che ha elencato il Felipe come dicevano i TRE TRE, a me mi sembra una s.......a, alla fine dell'avventura staremo a vedere i miracoli deluchiani, non bastano i numeri per dire che si sono raggiunti i valori LEA perchè se ti fai un giro nel settore sanitario è tutto fumo, vedi liste di attesa, vedi pagamento diretto degli esami ecc., a proposito sempre di sanità, perchè il reparto di cardiologia del Ruggi a Salerno è stato diviso in due .............., dire che sono stati messi a posto i conti dell'EAV non è perchè ci ha pensato il Governatore, all'epoca è stato il governo guidato dal suo compagno di partito, alias Renzi, che ha ripianato i debiti dell'Azienda, fondi tra l'altro già promessi al Governatore precedente, dire comprare i treni, poco dopo l'insediamento non è corretto, i treni arrivati in EAV facevano parte di commesse precedenti dove l'attuale Governatore non c'entra nulla, per costruire un treno ci vuole un po' di tempo non è che lo compri in concessionaria come un auto ......, quante cose che purtroppo l'opinione pubblica non sa, anzi tramite l'informazione fumosa percepisce il contrario , oramai i Campani sono diventati salernodipendenti. I problemi sono altri, non c'è una onesta' intellettuale e politica da parte di nessuno di questi politicanti, nemmeno dall'opposizione che siede in Consiglio regionale che non esiste perche' a fine mese ogni Consigliere regionale ha uno stipendio che i comuni mortali lo sognano e quindi non parla e non fa nulla, non conviene a nessuno ........................

QUICKMAP