«Caro Bussetti, le scuole al Sud sono allo stremo»

di Paolo Mainiero

  • 38
«Caro ministro ti scrivo...», prende carta e penna Giovanna Martano, e scrive a Marco Bussetti. Un passato in politica (fu a lungo dirigente dei Ds e dal 2004 al 2009 assessore provinciale al Turismo), oggi da dirigente dell'istituto «Capraro» di Procida, la Martano descrive al ministro dell'Istruzione tutti i disagi e le difficoltà di chi lavora in quella scuola del Sud che per Bussetti non si sacrifica, non si impegna, chiede solo soldi. «Parole estrapolate», dirà poi il ministro. «Gli sguardi dicono più delle parole, abbiamo visto tutti il volto infastidito, disgustato, del ministro quando parlava della scuola al Sud», ribatte la dirigente scolastica.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 11 Febbraio 2019, 07:30 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2019 10:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP