Casandrino, Volpe silura cinque assessori: «Voto sul bilancio con un'altra giunta»

di Giuseppe Maiello

CASANDRINO - «Nell'ultimo periodo è per molti aspetti venuto meno il rapporto di collaborazione della giunta con il sottoscritto»: comincia così la motivazione addotta dal sindaco Salvatore Volpe nel decreto di revoca dei 5 assessori. Notificata l'altro giorno agli assessori Tina Migliaccio, Grazia Di Giacomo, Domenico Landolfo, Gennaro Mallozzi e Giuseppe Salzano (vicesindaco ed unico componente esterno dell'esecutivo) la revoca del mandato.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 22 Settembre 2019, 14:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP